BIBLIOTECA VIVENTE

CHE COS’È

La Biblioteca Vivente rappresenta un contesto all’interno del quale prendono corpo storie individuali che, mediante la narrazione e il dialogo sfidano pregiudizi e stereotipi.

Come in una Biblioteca ci sono libri, lettori e bibliotecari, così nella Biblioteca Vivente ci sono Libri viventi, ciascuno con una storia da raccontare, e Bibliotecari, che guidano i Lettori nella scelta tra le diverse trame, tutte consultabili in un catalogo, ed effettuano la prenotazione.

I frequentatori della Biblioteca possono dialogare per una ventina di minuti con la persona scelta. Per Lettori e Lettrici è un’occasione per imparare cose nuove, ascoltando storie di chi ha dedicato se stesso, per esempio, alla città; è un’occasione per ascoltare chi è molto diverso da noi, incontrarlo e arricchire la nostra umanità; è un’occasione per vivere anche quelle storie che è difficile scrivere. Come scrive Umberto Eco, infatti: «Chi non legge, a settant’anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge, avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro.»

Sabato 9 MARZO

Ore 16:00-18.30

Spazio Mo.Ca. (ex tribunale, all’angolo tra via Moretto e corso Cavour)


Link utili:

La Fionda

Biblioteca Vivente

Evento Facebook