Open Up

Open UPOpen UP

Da Giovedì 16 MAGGIO a Domenica 19 MAGGIO

Programma:

Giovedì 16 MAGGIO
Ore 21:00

RESTI, STORIE SIRIANE

Una lettura dinamica, alternata a numerose scene recitate e accompagnata da miscele musicali tra il reggae e il cantautorato. La protagonista, Ashma, siriana, invita il pubblico a entrare nella sua casa, l’alloggio improvvisato di un campo profughi. Il campo è fatto dei ricordi amari di affetti lontani e perduti, di polvere e sporcizia. Ashma libera le sue parole, si lascia andare a sfoghi, allegre divagazioni e canti. Infine si avvicina, mossa dal panico della fine, all’altro: la combattente curda, la dottoressa del campo, la vicina ammattita. L’ Altro è il prossimo che vive nel suo presente. E, come tale, rappresenta il suo tutto.

MO.CA
Spazio teatro IDRA

Venerdì 17 MAGGIO
Ore 11:00

“STORIE MIGRANTI”

(R)Esistere: il fenomeno delle migrazioni LGBT in Italia. Con la partecipazione di alcuni rifugiati o richiedenti asilo dei progetti SPRAR (Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati) in veste di testimoni diretti e degli operatori dei progetti di accoglienza per la presentazione del diritto di asilo in Italia dal punto di vista normativo.

Liceo Veronica Gambara
Aula Magna

Venerdì 17 MAGGIO
Ore 20:45

“STREGHE E VIANDANTI IN MUSICA E PAROLE”

Il Coro Clandestino, gruppo musicale da anni presente e attivo nella nostra città, offrirà le sue voci a canti di pace e di impegno sociale e civile. Tra un canto e l’altro, l’attrice Luigia Calcaterra leggerà brani tratti da testi scritti da donne e uomini che testimoniano con la loro vita la volontà di lottare per il diritto di ogni essere umano alla libertà, alla dignità, alla sicurezza, a un futuro di speranza.
Il Coro Clandestino è diretto da Emanuela Pangrazio.

Der Mast

Sabato 18 MAGGIO
Ore 17:00

“LA CROCIATA ANTI-GENDER. DAL VATICANO ALLE MANIF POUR TOUS”  

Gli autori Sara Garbagnoli e Massimo Prearo presenteranno il libro.

Il libro propone un’analisi della crociata reazionaria lanciata dal Vaticano contro il concetto di genere e dei movimenti di protesta che l’hanno incarnata.
A seguire rinfresco.

Caffé letterario Primo Piano

Sabato 18 MAGGIO
Ore 20:30

“AFFOGA NEL MIO CORPO, NON NEL MARE”

Si incontrano sul baratro della solitudine. Parlano una lingua ancora da inventare. Ridono. Si aiutano come possono. Lei gli regala un tappetino per pregare. Lui le regala una buonanotte al telefono ogni sera. Lei apre la sua casa. Lui apre la sua valigia piena di nostalgia. La storia in comune comincia a perdifiato. Si mescolano i corpi, i sogni, i portafogli, gli odori di miglio e ragù, il Natale e il Ramadan, la gelosia e le tournée, Stallone e Truffaut. Hanno due figlie di rara bellezza. Una storia che dura da più di quindici anni. Una storia che vive di fatica e rabbia, passione e silenzi.
Di porte che sbattono, foto strappate, valigie sempre pronte, di epici baci, distanze incolmabili, sostegno e testardaggine.

MO.CA
Spazio Teatro IDRA

Sabato 18 MAGGIO
Ore 22:30

“Don’t, kiss” 
Un bacio, un punto di contatto che è al contempo limite e scintilla, slancio e frizione di un volere grezzo e animale che può facilmente trasformarsi tanto in concessione quanto in imposizione. L’imperativo contraddittorio del titolo chiosa la natura di questa relazione simbiotica unita da un cordone ombelicale irrecidibile per scelta e per necessità.

MO.CA
Spazio Teatro IDRA

Domenica 19 MAGGIO
Ore 18:30

“LE STREGHE SON TORNATE” 

Si tratta di un incontro con Ramona Parenzan e Veronica Pede a metà strada fra l’Happening Antopofilosofico ed il Rito Collettivo sulla Stregoneria, con l’ambizioso obiettivo di riportare alla Luce la nostra Strega Interiore.
Buffet finale.

MO.CA
Sala Alberi

Per info:

Tel: 030 291592 – 339 2968449

http://www.openupfest.it

info@openuppfest.it